Come conservare l'olio extravergine?
Qualche consiglio per conservare l'olio extravergine

News Umbria 04 mar 2019

Tanti si chiedono come conservare l’olio. Ecco qualche consiglio per conservare al meglio l’olio extravergine ALFONSO PRIORELLI.

L’olio, nel tempo, tende ad ossidarsi e l’ossidazione porta al progressivo irrancidimento del prodotto. L’olio extravergine ALFONSO PRIORELLI va protetto dalla luce, dalle fonti di calore e dal contatto con l’ossigeno, In effetti, sono tutti fattori che ne accelerano l’ossidazione e quindi ne riducono le proprietà salutistiche (quantità di sostanze fenoliche) e le qualità gastronomiche (odore e gusto). E consigliato di conservare l’olio extravergine di oliva in bottiglie vetro scuro o in latte/lattine in acciaio inossidabile. (L’olio ALFONSO PRIORELLI è imbottigliato in bottiglie “Willy”con vetro scuro o in alternativa in lattine.)

I prodotti ALFONSO PRIORELLI, per una conservazione ottimale, vanno tenuti lontano da sorgenti di luce, di calore.

Consigliamo inoltre di richiudere sempre la bottiglia o la lattina subito dopo l’utilizzo.

La temperatura ideale di conservazione dell’olio extravergine di oliva ALFONSO PRIORELLI è intorno ai 15°-16°. Temperature estremamente inferiori o superiori tendono a ridurne il tempo di conservazione.

Vuoi Informazioni?

Invia adesso la tua richiesta.

info@frantoiopriorelli.it