Colesterolo
Esistono anche i grassi buoni

News Umbria 05 mar 2019

Il colesterolo è una sostanza presente nel sangue, che svolge diverse funzioni importanti nell'organismo. La produzione del colesterolo avviene per la maggior parte nel fegato e il suo trasporto nel sangue avviene mediante specifiche proteine chiamate lipoproteine.

Non è tutto uguale: si distingue infatti il colesterolo “LDL”, cosiddetto “cattivo” poiché si deposita nelle pareti delle arterie aumentando il fattore di rischio di arteriosclerosi e di malattie cardiovascolari (infarto cardiaco, ictus cerebrale), dal colesterolo “HDL”, quello “buono”, che non provoca alcun danno alle arterie ma, anzi, rimuovendo il colesterolo dalle pareti dei vasi per trasportarlo al fegato dove viene smaltito, è garanzia di protezione. La scelta dei condimenti che portiamo a tavola e delle cotture con cui cuciniamo le nostre pietanze può fare la differenza nel mantenere i livelli di colesterolemia entro le soglie di guardia).

L’olio extravergine d’oliva possiede numerosi effetti positivi grazie alla presenza dei cosiddetti acidi grassi polinsaturi. È questa la marcia in più rispetto ad altri grassi usati in cucina, come il burro o la margarina, che invece abbondano di grassi saturi.

L’olio extravergine di oliva può sostituire i cosiddetti oli per friggere, che sono miscele di oli particolari resistenti alle alte temperature. Va ricordato però che il consumo di alimenti fritti deve essere saltuario, visto l’alto apporto di grassi, che nel lungo termine possono aumentare il rischio cardiovascolare. 

Vuoi Informazioni?

Invia adesso la tua richiesta.

info@frantoiopriorelli.it