Come difendersi dalla mosca olearia.
Un rimedio efficace per combattere questo pericoloso parassita delle olive

Ciao a tutti sono Massimo del frantoio Priorelli.

Oggi parleremo di come difendersi dalla mosca olearia, con dei trattamenti utilizzando prodotti completamente biologici.

Inizieremo con il parlare di come si comporta la mosca all'interno dell'uliveto, il suo comportamento quando raggiunge le nostre amate piantagioni, come si prepara il prodotto, ed infine andremo nell' oliveto a vedere come si irrorano gli olivi.

Il trattamento viene iniziato i primi quindici giorni di luglio, infatti è in quel periodo che le olive iniziano ad avere una dimensione interessante per la mosca, circa 8/9 millimetri.

La mosca nella sua ricerca viene a contatto con le olive ed inizia a deporre le uova all'interno delle stesse, depone solamente un uovo per ogni oliva.

Dopo circa 2/3 giorni dall'uovo nascerà la larva che si nutrirà della polpa dell'oliva scavando all'interno della stessa rendendo così il frutto irrimediabilmente compromesso.

Di seguito la larva diverrà mosca e volerà verso un nuovo obbiettivo, una nuova oliva, creando così un ciclo.

Per bloccare il ciclo noi utilizziamo il Manisol che è una polvere bianca bagnarole, formata da carbonato di calcio, concimi biologici e adesivi naturali che favoriscono l'adesione alle fronde delle piante.

Ricordiamo che la calce è un rimedio antico usato da sempre per combattere i parassiti infatti è un: insetticida, fungicida e battericida naturale.

Oltre alla funzione preventiva questo prodotto protegge dai colpi di calore estivi mantenendo la giusta idratazione sia per le olive che per le piante.

Detto questo andiamo a vedere la modalità di preparazione del prodotto, basta semplicemente mescolare la polvere con l'acqua in modo da ottenere un prodotto molto fluido, la percentuale è del 3%.

Una volta preparato il prodotto ci muniamo dell'attrezzatura di sicurezza: guanti, occhiali e mascherina.
Irroriamo per bene tutte le fronde dell'olivo.

Questa trattamento va ripetuta una volta al mese fino ad arrivare a metà ottobre.

Grazie a tutti e a presto.

Vuoi Informazioni?

Invia adesso la tua richiesta.

info@frantoiopriorelli.it